Paraguay

Dati essenziali

Capitale: Asunción

Superficie: 406,752 km²

Popolazione: 5.4m

Moneta: Guaraní

Lingua: Spagnolo, Guaraní

Visti: Non richiesto per viaggiatori con passaporto della Comunitá Europea.

Cibo: I chorizos (salsicce) sono buoni cosí come lo è la albondiga (zuppa di polpettine di carne).

Bevande: Il mate, naturalmente.

Un'aria di mistero avvolge questa poco visitata zona del Sud America, un paese agricolo di foreste e folklore. Il Paraguay, completamente attorniato da altri Paesi, ha una strana storia di 'leaders' carismatici, di stabilitá e isolamento.

Spesso si dá per scontato che gli Spagnoli e i Portoghesi abbiano conquistato tutta quanta l'America del Sud, mentre in Paraguay gli avvenimenti presero una strana piega allorquando gli Indiani Guaraní assorbirono nella loro sfera culturale, senza reagire, una spedizione spagnola guidata da Pedro de Mendoza, creando una strana e ibrida societá. Anche la sua musica è diversa da quella dei Paesi vicini: invece dei veloci ritmi della salsa o del tango, il Paraguay propende per le sentimentali canzoni d'amore e le danze europee accompagnate da virtuosi dell'arpa e da chitarristi.

Ora, peró, le differenze fra il Paraguay e il resto del Sud America si stanno attenuando: politicamente il Paese fa parte del Mercato Comune del Sud, con canali commerciali ben stabiliti verso l'Argentina e il Brasile. Per di piú, la strada per la Bolivia sta diventando sempre piú facilmente percorribile, per lo meno in estate: l'autostrada Trans-Chaco è ora considerata una delle piú frequentate strade del Sudamerica… e certamente la piú accidentata.

Fuori dalla capitale, Asunción, dirigetevi verso Sud, dove i resti delle Missioni costruite dai Gesuiti nel XVIII secolo giacciono nella lussureggiante foresta tropicale vicino agli argini del Rio Paraná. Vestigia dell'abilitá degli artigiani che seguivano le Missioni sono sparse attorno alle cittá di Trinidad e Jesus. Il Museo Gesuita di San Ignacio Guazú è testimonianza del loro lavoro, indubbiamente uno dei piú significativi esperimenti sociali del continente sudamericano.

Nelle zone a Nord e ad Ovest, i distretti rurali diventano decisamente inospitali. Il Chaco è abitato da un pugno di comunitá Mennonite, da indigeni e da insoliti avamposti militari. Ma meno gente c'è, piú il luogo è pieno di animali e piante! Attraversate le paludi e le zone ricche di alberi spinosi dove giaguari, puma e tapiri vagano in cerca di preda e gli alberi sono pieni di cinguettanti e brilluccicanti uccelli di ogni tipo.

In Paraguay, dovunque vi capiti di gironzolare, è garantito che diventerete amanti del mate (una bevanda simile al té) - i locali lo amano piú di quanto gli Inglesi amino il té. Bere il 'mate' è un modo di vivere qui, tanto che non è cosa strana vedere un ciclista che corre veloce mentre tiene un thermos sotto un braccio, la piccola zucca scavata in mano (tipica 'tazza' da dove si succhia il mate tramite una speciale cannuccia) e versa la bevanda.


Tutti i testi sono di proprietá di LATA (Latin American Travel Associatino). LATA è un'organizzazione commerciale e siamo lieti di accogliere nuovi membri, sia provenienti da compagnie o individualmente, purché condividano le nostre scelte ed i nostri obiettivi. Nel confermare che abbiamo posto la migliore cura nella selezione dei nostri membri, raccomandiamo ai potenziali clienti di effettuare le loro ricerche prima di entrare in contratto/accordo con loro.

Come arrivare