Repubblica Dominicana

Dati essenziali

Capitale: Santo Domingo

Superficie: 48,700 km²

Popolazione: 7.7m

Moneta: Peso Dominicano

Lingua: Spagnolo

Visti: Non richiesto per viaggiatori con passaporto Europeo.

Cibo: Esotico.Vi sfidiamo a a provare il leggendario sancocho o salcocho prieto, un nutruiente stufato cucinato con sei o sette differenti tipi di carne e con vegetali.

Bevande: La frutta fresca abbonda, perciò buttatevi sulle deliziose e fresche batidas (milkshakes).

Festivitá: Il Capodanno è celebrato nella capitale sull'Avenida Francisco Alberto Caamañ Deñó, sulle sponde del fiume. Le maggiori bande e orchestre del Paese danno un concerto gratuito che attrae migliaia di persone. La celebrazione finisce con fuochi d'artificio e l'intera area si trasforma in un' enorme discoteca.

Distendetevi pigramente su una spiaggia sotto le palme che oscillano, le acque del mare azzurro che lambiscono i vostri piedi mentre state sorseggiando un cocktail a base di rum, continuando nella vostra lettura. Oppure, se la novitá di un paradiso stile Bounty comincia ad appannarsi, indossate una muta e affrontate le rapide, saltate giú da una cascata, fate una gita in montagna e poi scendete precipitosamente dalla stessa in sella a una bicicletta da montagna. La Repubblica Dominicana ha un pó di tutto per tutti.

Santo Domingo è la ben conservata capitale coloniale, un sito dichiarato dall'Unesco "Patrimonio dell'Umanità" e che esibisce la prima Cattedrale costruita dai conquistatori nel Nuovo Mondo, la prima strada pavimentata e il primo tribunale. Gli uomini si radunano in gruppi attorno ai tavoli a lato della strada per giocare a domino pensando alla prossima mossa; urlanti fans di pallavolo si riversano fuori dallo stadio Quisqueya per celebrare la loro vittoria, altri per lamentare la loro perdita; la gente danza, sorseggia caffé e scommette sul prossimo combattimento tra galli. Ogni notte la strada che costeggia il mare - il Malecón - diventa una enorme discoteca multicolore. Le celebrazioni piú tumultuose avvengono durante il Carnevale, che dura un mese, quando in tutte le strade dell'isola si festeggia rumorosamente, bevendo, cantando e ballando, e culminano con una coloratissima parata attraverso la capitale.

La Repubblica Dominicana ha il picco montuoso piú alto di tutti i Caraibi, l'aspro Pico Duarte, le cui torri superano la Cordigliera Centrale raggiungendo i 3,175 metri. Nelle vicinanze, Jarabacoa è il centro per gli sports piú avventurosi, dal rafting al canottaggio.

Piú lontano, a Est, dirigietevi verso la baia di Samaná per osservare le balene dal dorso gibboso che fanno capriole nell'oceano. Il Parco Nazionale Los Haitises ha una superficie di 1,200 Km² con paludi costiere, lussureggianti collinette d'erba e una serie di cave calcaree con disegni epoca Amerindi. Quando siete stanchi di guardare la natura, iscrivetevi a un'escursione a cavallo a El Limón, per farvi un bagno rinfrescante alla base della cascata di 150 metri. Oppure provate per la prima volta a fare kiteboarding a Cabarete, uno dei luoghi piú famosi nel mondo per lo sport.


Tutti i testi sono di proprietá di LATA (Latin American Travel Associatino). LATA è un'organizzazione commerciale e siamo lieti di accogliere nuovi membri, sia provenienti da compagnie o individualmente, purché condividano le nostre scelte ed i nostri obiettivi. Nel confermare che abbiamo posto la migliore cura nella selezione dei nostri membri, raccomandiamo ai potenziali clienti di effettuare le loro ricerche prima di entrare in contratto/accordo con loro.

Come arrivare